Menu Chiudi

Assicurazione Ciclomotore 50CC 2022: migliori polizze online scooter 50, preventivo e prezzo, qual è la più conveniente?

Per tanti ragazzi rappresenta il primo mezzo con cui spostarsi autonomamente in piena libertà, ma anche per tanti adulti è il veicolo ideale per muoversi con maggiore rapidità nel traffico cittadino: stiamo parlando del motorino; chi possiede uno scooter sa benissimo che tra i costi legati al possesso e all’utilizzo di un “cinquantino” ci sono anche quelli relativi all’assicurazione ciclomotore. Per questo motivo sono molte le persone che si chiedono quali sono le migliori polizze per lo scooter 50? Proviamo a dare un’occhiata alle proposte presenti in questo momento sul mercato e facciamo un confronto tra i preventivi e i prezzi delle varie compagnie per cercare di individuare qual è l’assicurazione ciclomotore 50CC più conveniente del 2022.

Perché fare un’assicurazione al ciclomotore 50CC?

Prima di andare a studiare le varie offerte bisogna rispondere al quesito più importante: è davvero necessario fare un’assicurazione per il proprio scooter? Ovviamente a risposta è si! L’assicurazione ciclomotore è obbligatoria e chi non rispetta questa norma e si fa trovare in giro senza copertura assicurativa rischia di beccarsi una bella multa che l’articolo 193 del Codice Stradale stabilisce di importo compreso tra un minimo di 850 euro fino ad un massimo che sfiora i 4.000 euro, senza dimenticare che si rischiano altre conseguenze come il sequestro del mezzo. Ma la cosa peggiore che può capitare a chi viaggia su uno scooter non assicurato è quella di essere coinvolto in un incidente e dover pagare di tasca propria i danni. Insomma, meglio evitare di fare i furbi, però nulla vieta al proprietario di uno scooter di cercare la polizza più conveniente in modo da poter adempiere all’obbligo di assicurazione risparmiando qualcosina.

In linea di massima si può dire che le polizze per i ciclomotori hanno un prezzo più elevato se viene paragonato a quello delle assicurazioni per l’auto: alla base di questo c’è ovviamente il rischio che corre chi si mette in sella ad un veicolo su due ruote, che è maggiore rispetto a quello corso dagli automobilisti. Questo però non significa che non si possa trovare una soluzione economicamente conveniente: sono sempre di più le compagnie che propongono tariffe interessanti, magari con promozioni sull’assicurazione obbligatoria (bonus di benvenuto, sconto famiglia, sconto fedeltà e così via) o riduzioni sulle eventuali garanzie accessorie. Sono davvero tanti i fattori che possono incidere sul prezzo dell’assicurazione ciclomotore: prima di andare a scoprire le migliori polizze disponibili sul mercato diamo un’occhiata a tutti i parametri che portano alla definizione del costo finale e scopriamo come si può cercare di risparmiare.

Prezzo assicurazione scooter 50: come si determina e come risparmiare

Dando un’occhiata a delle recenti statistiche possiamo dire che uno degli aspetti che influenza di più sul prezzo dell’assicurazione ciclomotore è il luogo in cui si vive: purtroppo nelle Regioni del Sud le polizze hanno un costo superiore (e neanche di poco) se confrontate con i prezzi applicati nelle Regioni del Nord (a giugno 2018 il prezzo medio in Campania era di 1.260 euro, quasi il quadruplo del costo medio in Trentino Alto Adige, la Regione dove si spendeva di meno con 369 euro all’anno). Un altro fattore molto importante per il calcolo del costo della polizza riguarda la guida, che può essere esclusiva o condivisa: l’assicurazione con guida esclusiva ha un prezzo più basso, ma in caso di incidente la compagnia paga solo se alla guida dello scooter c’è la persona indicata nell’assicurazione stessa; la polizza con guida condivisa è più costosa, ma può essere la scelta giusta  per i motorini che vengono utilizzati da più persone (ad esempio in ambito familiare). Lo scooter viene assicurato come mezzo primario o come mezzo secondario? Anche questo aspetto può pesare sul prezzo finale della polizza.

Ma ci sono dei modi per risparmiare sull’assicurazione ciclomotore? Certo che sì! Iniziamo con la Legge Bersani, che permette di ereditare la posizione assicurativa più favorevole che si ha in famiglia: questo però è possibile solo se i due soggetti coinvolti hanno la stessa residenza, se sono persone fisiche, se lo scooter da assicurare entra per la prima volta in famiglia (può essere sia nuovo che usato, ma deve essere assicurato per la prima volta da persone che appartengono a quel nucleo familiare), se l’intestatario del veicolo che trasferisce la classe è l’intestatario anche dell’altro veicolo, se il veicoli tra i quali avviene il passaggio della classe di merito sono della stessa tipologia (quindi in questo caso devono essere entrambi scooter o cinquantini). Per rendere più conveniente l’assicurazione ciclomotori è possibile optare per le soluzioni sospendibili: queste polizze permettono di interrompere la copertura per periodi che vanno dai 3 ai 12 mesi nell’arco dell’anno; il risparmio in questo modo è assicurato, ma bisogna ricordarsi che durante il periodo di sospensione non c’è copertura assicurativa: si tratta quindi di una soluzione buona per chi sa già che per un determinato intervallo di tempo (magari i mesi invernali) non utilizzerà lo scooter. Le polizze sospendibili non vanno confuse con le polizze temporanee, che non possono essere sospese, ma semplicemente hanno una durata limitata nel tempo (anche se i loro costi, considerando il prezzo e la durata della copertura, non risultano essere particolarmente convenienti).

Ma per riuscire a risparmiare davvero non si può non fare un confronto tra le varie proposte presenti sul mercato. Ormai grazie al web fare un paragone tra i preventivi delle varie compagnie non è affatto difficile, anzi, bastano davvero pochi dati e una manciata di clic per scoprire con esattezza i costi delle polizze. Il calcolo dei preventivi si può fare sfruttando i portali comparatori (che permettono di fare un confronto immediato) oppure navigando sui siti web ufficiali delle singole compagnie (in questo modo per fare un confronto più completo occorre un po’ più di tempo, ma si potranno conoscere al meglio tutti i dettagli). E visto che si parla della Rete è importante aprire una piccola parentesi delle assicurazioni online: sono sempre di più le persone che optano per soluzioni di questo tipo, ma c’è ancora qualcuno che non si fida appieno; è vero che la certezza di vere un ufficio fisico a cui rivolgersi per ogni tipo di problema può essere importante, ma le assicurazioni online (la maggior parte delle quali vengono offerte in maniera diretta o indiretta  proprio dalle compagnie più blasonate) ormai offrono un servizio clienti a distanza sempre più efficace e questo aspetto, se sommato alla comodità di sottoscrizione e gestione e ai prezzi mediamente più bassi delle polizze tradizionali ne hanno sancito il successo.

Qual è l’assicurazione ciclomotore 50 più conveniente del 2022: preventivi a confronto

Per capire quale può essere l’assicurazione ciclomotore più conveniente possiamo fare un confronto delle caratteristiche delle varie proposte presenti sul mercato in questo 2022: vediamo quali sono le garanzie incluse nella polizza base e quelle opzionali e scopriamo come ottenere un preventivo.

Genialloyd Moto Sempre e Moto Free assicurazione per scooter 50CC

Genialloyd propone due soluzioni per chi vuole stipulare un’assicurazione per il suo ciclomotore 50:

  • Moto Sempre offre una copertura valida per tutto l’anno ed è l’offerta ideale per chi utilizza sempre lo scooter (magari per poteri muovere la meglio nel traffico cittadino);
  • Moto Free è invece pensata per chi fa un uso stagionale del mezzo: la polizza può essere sospesa (da un minimo di 30 giorni fino ad un massimo di 12 mesi), senza costi per la riattivazione.

L’assicurazione base è rappresentata dalla Responsabilità Civile Moto, ovvero la garanzia obbligatoria per legge e che copre i danni provocati a terzi dal veicolo; L’RC opera anche nelle aree private (ad eccezione degli aeroporti civili e militari) e Genilalloyd estende gratuitamente la tutela includendo la Responsabilità Civile dei trasportati (che copre i danni involontariamente causati a terzi dai trasportati in sella allo scooter durante la circolazione), il ricorso terzi da incendio (che copre i danni materiali e diretti provocati a terzi dall’incendio del veicolo assicurato), la limitazione della rivalsa per guida in stato di ebbrezza (la rivalsa viene limitata a 2.500 euro se l’incidente è provocato dal guidatore con tasso alcolemico non superiore a 0,8 grammi per litro), l’opzione sospensione del contratto (solo per chi sceglie Moto Free). L’assicurazione ciclomotore Genialloyd può essere arricchita con le garanzie aggiuntive come Furto e Incendio, Atti Vandalici, Danni da Abbigliamento e Collisione, Assistenza Stradale, Eventi Naturali, Infortuni del Conducente, Tutela Legale. Per scoprire il prezzo della polizza si può calcolare il preventivo direttamente online: basta collegarsi all’indirizzo www.genialloyd.it, poi dal menù Assicurazioni posto nella parte alta della schermata si seleziona la voce Assicurazione scooter e motorino e infine si inserisce la targa e la data di nascita del proprietario del veicolo prima di cliccare sul pulsante Scopri il prezzo. Scorrendo il foglio informativo (scaricabile sempre dalle pagine web ufficiali della compagnia) si scopre che il massimale minimo è pari a 6.100.000 euro per sinistro e che la polizza può essere personalizzata scegliendo il tipo di guida tra guidatori abituali (il mezzo può essere guidato solo dalle perone indicate sulla polizza), guidatori esperti (il veicolo può essere guidato dalle persone indicate sulla polizza e da altri soggetti che hanno compiuto almeno trent’anni di età) o estensione guida libera (il veicolo assicurato può essere guidato da chiunque).

Genertel assicurazioni ciclomotore 50 CC

Vediamo ora le caratteristiche principali della polizza di assicurazioni per motoveicoli e ciclomotori proposta da Genertel. La base è composta ovviamente dalla Responsabilità Civile, che copre i danni che vengono causati involontariamente a terzi dalla circolazione del veicolo nelle aree pubbliche o equiparate; per quanto riguarda i ciclomotori la garanzia è operativa se al momento del sinistro il veicolo è condotto dal contraente o da un’altra persona presente nel suo stato di famiglia (per gli altri casi è prevista l’applicazione di una franchigia supplementare pari a 2.500 euro); c’è un’estensione gratuita per i danni cagionati a terzi dalla circolazione anche in aree private o dall’incendio del veicolo e per la Responsabilità Civile dei terzi trasportati; il massimale minimo è di 7.290.000 euro. La polizza può essere personalizzata in base alle caratteristiche del conducente (Guida Esperta per i conducenti di almeno 25 anni o con la patente da un minimo di due anni e Guida Inesperta per chi ha meno di 25 anni o la patente da meno di due anni) La copertura può essere estesa con l’attivazione delle garanzie opzionali: Furto e Incendio, Minikasko, Collisione Animali Selvatici, Minikasko, Minikasko Abbigliamento, Tutela Danni da Veicoli Non Assicurati, Assistenza Stradale Estesa, Assistenza Legale TOP, Assistenza Legale, Protezione Imprevisti, Bonus Aiuto Domestico. Grazie all’opzione Stop & Go l’assicurazione può essere sospesa per i periodi di inutilizzo del motorino: la riattivazione è gratuita e può essere fatta anche tramite l’applicazione (l’app Genertel è disponibile per dispositivi Android e iOS sui relativi store digitali). Per calcolare il preventivo è sufficiente collegarsi al sito www.genertel.it, andare nella sezione Moto, inserire la targa del veicolo e la data di nascita del suo proprietario prima di cliccare sul pulsante Fai un preventivo.

UnipolSai polizza ciclomotore

Per chi utilizza la moto e per chi preferisce muoversi in città con il suo scooter UnipoSai ha pensato KM & Servizi 2 Ruote; con la Responsabilità Civile Moto è previsto un massimale minimo di 6.060.000 euro per i danni alle persone e di 1.220.000 per i danni alle cose (ovviamente in sede di contratto è possibile richiedere massimali più alti, ma questo comporta il pagamento di un premio maggiore); la garanzia minima copre i danni causati a terzi dalla circolazione del veicolo (anche in aree private) e ai trasportati durante la circolazione (RC trasportati); sono sempre comprese le estensioni gratuite della tutela alla guida con patente scaduta o in attesa di rilascio (ma il rinnovo o il rilsio deve avvenire entro 120 giorni dalla data del sinistro), guida in stato di ebbrezza o sotto influenza di sostanze stupefacenti (vale per il primo sinistro, con rivalsa limitata al 10% del danno e con un massimo di 500 euro) e veicolo non in regola con la revisione (purché non sia scaduta da più di trenta giorni). Le garanzie opzionali con cui arricchire la polizza sono: Incendio, furto e rapina, Eventi naturali, Eventi sociopolitici, RCA Plus, Collisione, Assistenza stradale, Tutela legale, Infortuni del conducente, Recupero Unibox o scatola nera, Garanzie accessorie. È possibile ottenere degli sconti sul premio optando per la Guida Esclusiva (sconto del 7% sull’RC), per la Guida Giovani (sconto del 5% sul premio dell’RC), per la tariffa A Kilometro (l’installazione sul veicolo del dispositivo Unibox garantisce uno sconto sul premio dell’RC e uno sconto variabile sulle altre eventuali garanzie ). Per ottenere un preventivo bisogna collegarsi all”indirizzo web www.unipolsai.it, scegliere dal menù la voce mobilità, e cliccare su Assicurazione Moto; a questo punto non rimane altro da fare che inserire la targa, la data di nascita e un indirizzo email prima ci cliccare sul bottone Calcola preventivo.

Quixa Assicurazione Scooter 50

Sulle pagine del suo sito web ufficiale Quixa dice di poter far risparmiare fino al 25% rispetto alle polizze tradizionali; l’assicurazione motocicli e ciclomotori di base include la responsabilità civile moto (che copre i danni a terzi causati dalla circolazione del veicolo), la responsabilità civile dei trasportati (che copre i danni che i trasportati possono causare involontariamente durante la circolazione) e il ricorso terzi da incendio; la garanzia permette di far guidare il veicolo assicurato da qualsiasi conducente (purché sia munito della regolare licenza di guida). Il massimale minimo è di 6,7 milioni di euro per i danni alle persone e di 1,22 milioni di euro per i danni alle cose (ovviamente si possono richiedere massimali più alti, a fronte di un premio più elevato). La polizza può essere arricchita con le garanzie opzionali Incendio e furto, Soccorso stradale, Infortuni del conducente, Tutela legale. Quixa rappresenta il perfetto esempio di assicurazioni online, infatti è la società del gruppo Axa specializzata nella vendita di polizze attraverso il canale telematico; chi sceglie di pagare con Paypal oppure con carta di credito riceve via email un certificato provvisorio che potrà essere utilizzato per circolare subito dopo l’acquisto della polizza. Ottenere un preventivo è semplice e il meccanismo è pi o meno sempre lo stesso. Si va sul sito www.quixa.it, si entra nella sezione Moto, si sceglie il tipo di veicolo (in questo caso bisogna scegliere la voce Fino a 50 CC) e si indicano la targa del veicolo e la data di nascita del suo proprietario.

Verti Assicurazioni per Ciclomotori

Rimanendo nell’ambito delle assicurazioni online possiamo citare la polizza moto e ciclomotori di Verti. La compagnia offre prodotti semplici e personalizzabili in base alle proprie esigenze: per scoprire quali sono le caratteristiche principali della sua assicurazione ciclomotori diamo un’occhiata al documento informativo disponibile sul sito web ufficiale. La polizza RC ciclomotori copre i danni causati a terzi durante la circolazione del veicolo, la responsabilità civile dei trasportati (quindi i danni che possono essere causati involontariamente dai trasportati durante la circolazione), la guida con patente scaduta (o con patente estera non ancora convertita) e il ricorso terzi da incendio. Per il primo sinistro c’è anche la parziale rinuncia alla rivalsa in caso di ebbrezza (la rivalsa viene limitata  2.500 euro). Il risarcimento dei danni avviene entro i limiti del massimale previsto dalla polizza (quelli minimi sono di 6,5 milioni di euro per i danni alle persone e di 2 milioni di euro per i danni alle cose). L’assicurato può scegliere tra Guida Esperta (riservata ai conducenti che hanno già compiuto almeno 23 anni) e Guida Libera. Tra le garanzie opzionali sono disponibili: Furto e incendio, Infortuni del conducente, Tutela giudiziaria e Assistenza stradale. Per conoscere il prezzo della polizza basta richiedere un preventivo online: si può fare direttamente dalla homepage del sito www.verti.it oppure entrando nella sezione dedicata alle moto: come sempre basta inserire la targa del veicolo e la data di nascita del suo proprietario prima di cliccare sul bottone Fai un preventivo.

Zurich Connect Ciclomotore Assicurazione

Zurich Connect è la società specializzata nella vendita di polizze online del gruppo Zurich Insurance Company; tra i prodotti offerti dalla compagnia ci sono anche le assicurazioni relative ai mezzi a due ruote. L’assicurazione ciclomotore include la Responsabilità Civile per i danni che possono essere causati a terzi dalla circolazione in aree pubbliche o private, la Responsabilità Civile dei trasportati, la Responsabilità Civile per fatto di figli minori (che scatta quando ci sono dei danni causati a terzi dalla circolazione del veicolo guidato, illecitamente e a sua insaputa, dai figli minori dell’assicurato), il ricorso terzi da incendio e il carico e scarico con operazioni manuali. Ci sono poi le garanzie aggiuntive, che sono Furto e incendio, Kasko collisione e Kasko abbigliamento, Assistenza stradale, Infortuni del conducente e Tutela legale. I massimali minimi sono quelli fissati dalla legge (6,07 milioni di euro per i danni alle persone e 1,22 milioni di euro per i danni alle cose), ma si possono stipulare polizze con massimali più alti se si accetta di pagare un premio più elevato. La polizza può essere inoltre personalizzata scegliendo il tipo di guida: le opzioni disponibili sono Guida Libera e Guida Esclusiva. Le persone che hanno già una polizza con Zurich Connect o che hanno un familiare che è già cliente della compagnia possono beneficiare sello Sconto Famiglia, ovvero di una riduzione fino al 5% del prezzo della polizza base e fino al 10% per le garanzie aggiuntive. Per ottenere un preventivo basta collegarsi al sito www.zurich-connect.it, andare nella sezione Assicurazione Moto ed inserire la targa e la propria data di nascita negli appositi spazi. Sulle pagine web della compagnia si legge che il prezzo dell’assicurazione moto (se si sceglie l’opzione Guida Esclusiva e se si paga con carta di credito almeno cinque giorni prima dall’inizio di validità della polizza) parte da 190 euro.

Linear Assicurazioni 50CC (Scooter)

La compagnia del gruppo Unipol specializzata nella vendita di assicurazioni si chiama Linear: nell’elenco dei suoi prodotti compare anche l’assicurazione ciclomotore. Linear risarcisce i danni nei limiti del massimale indicato nella polizza (si parte dal minimo, rappresentato dai 6.07 milioni di euro per i danni causati alle persone e da 1,22 milioni di euro per i danni causati alle cose, ma si può arrivare fino ad un massimale di 25 milioni di euro); con la Responsabilità Civile che copre i danni causati a terzi dalla circolazione del veicolo ci sono anche le coperture per i danni alla persona causati dai trasportati, i danni causati dall’eventuale rimorchio che è agganciato al veicolo durante la circolazione e i danni causati nelle operazioni di carico e scarico. L’assicurazione può essere arricchita con le garanzie opzionali, ovvero RC Trasportati e minori, Assistenza stradale di base, Tutela giudiziaria, Incendio e furto, Auto sostitutiva, Esaurimento carburante, Foratura gomme, Protezione24, Infortuni del conducente, Sospendi quando vuoi. Come sempre è possibile personalizzare la polizza in base al conducente abituale del veicolo (Guida Esperta o Guida libera). Anche questa compagnia offre uno Sconto Famiglia a chi è già cliente (riduzione del 4% del premio dell’RC moto). Per fare un preventivo bisogna collegarsi al sito www.linear.it: sia nel’homepage che nella sezione dedicata alle assicurazioni per la moto è presente la mascherina in cui inserire la targa e la data di nascita del proprietario del veicolo prima di cliccare sul bottone Fai il preventivo.

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.