Menu Chiudi

Assicurazioni viaggio in Cina 2022: migliori polizze mediche sanitarie

Oggi vi presentiamo le migliori polizze mediche per coloro che sono intenzionati a recarsi in Cina per viaggiare in questo 2022.

Assicurazioni viaggio Cina 2022: AXA assicurazioni e Columbus

La Cina è una destinazione particolarmente gettonata dai turisti: un luogo incantevole e ricco di storia dove convivono mille sfaccettature culturali differenti.

Nonostante questo aspetto intrigante, è anche un paese dove a volte il sistema sanitario risulta essere farraginoso dunque è consigliabile scegliere di sottoscrivere una buona copertura sanitaria che possa regalare sicurezza per tutta la durata del soggiorno.

Nel mondo delle assicurazioni, sono moltissime le compagnie che offrono dei pacchetti studiati in base alle esigenze dei clienti, in grado di garantire protezione ma allo stesso tempo risparmio.

Tra le migliori offerte presenti al momento, una menzione speciale va riservata alle proposte messe in campo da AXA.

La soluzione “Viaggio singolo” è perfetta per chi non vuole avere pensieri durante la sua vacanza in Cina, grazie ad una copertura che concerne un prezzo di partenza di 5,16€ per tutti i soggiorni fino ad una durata massima prevista di 100 giorni dalla sottoscrizione della polizza; all’interno del pacchetto sono incluse tutte le spese mediche con  un rimborso tramite pagamento diretto fino a 3000000€, tutti i pagamenti relativi al trasporto per fini medici con tetto di spesa di 5000€, i costi per questioni di carattere odontoiatrico urgente fino a 1000€,assistenza dei familiari, infortuni durante il viaggio ma anche durante il volo, copertura per quanto riguarda la responsabilità civile verso terzi ed assistenza sanitaria completa in caso di difficoltà sopraggiunte.

“Viaggio Singolo” è un’opportunità davvero interessante per coloro che hanno in programma una vacanza alla scoperta delle terre orientali di durata limitata.

All’interno del pacchetto non è inclusa la garanzia di annullamento, tuttavia in sede contrattuale è possibile aggiungerla con un piccolo costo aggiuntivo.

Per avere una maggiore chiarezza relativamente agli effettivi costi di questa polizza sanitaria, il consiglio è quello di eseguire un preventivo online, collegandosi direttamente al sito dell’agenzia AXA.

Oltre all’opzione chiamata “Schermo Totale” la quale è perfetta per non avere alcuna preoccupazione, altra opportunità è quella in forma media; il costo è nettamente inferiore ma è una polizza intermedia che garantisce delle spese mediche fino a 500000€, un’assistenza sanitaria completa ed anche il rimborso spese nel caso di furto, scippo, rapina, incendio e mancata riconsegna del bagaglio.

Con lo “Schermo Medio” è altresì compreso il pagamento diretto con la carta di credito ed il rimborso di tutti i costi delle spese telefoniche, del traduttore ed anche il viaggio di un famigliare in caso di ricovero all’ estero.

Per coloro che si recano spessoin Cina durante l’anno, la soluzione migliore è quella di stipulare una polizza annuale, che nella sua forma basic ha un costo di partenza di 72€ per assicurato.

Questa speciale copertura va a garantire tutti i viaggi di una durata massima di 31 giorni effettuati nell’arco di un anno dall’acquisto della polizza; in questo pacchetto è contemplata una centrale operativa sempre a disposizione 7 giorni su sette ad ogni ora, il pagamento diretto delle spese mediche, la possibilità di consultare per via telefonica un medico in Italia, il rimborso per eventuali spese odontoiatriche urgenti, il rimpatrio a causa di questioni sanitarie, rientro anticipato, il  prolungamento del soggiorno per ragioni di salute ed infine un rimborso di tutte le spese mediche fino a 2.000000€.

L’offerta contempla anche l’assicurazione del bagaglio con tanto di rimborso fino a 1500€ in caso di perdita, furto e scippo, la responsabilità civile, l’assistenza ai familiari e all’abitazione ed anche il rimborso spese totali in caso di ritardo aereo, infortuni di viaggio e quelli durante il volo.

Per avere una panoramica più chiara ed esaustiva relativamente al costo di questo pacchetto assicurativo annuale, è fondamentale anche in questo caso eseguire un preventivo indicando destinazioni, età del viaggiatore ed infine il numero di persone che s’intende comprendere all’interno dell’assicurazione.

In base alle esigenze di viaggio è possibile personalizzare ogni polizza inserendo anche delle clausole accessorie al fine di avere una protezione ancora più sicura ed efficiente.

L’assicurazione sanitaria per un soggiorno in Cina è estremamente utile in caso di emergenze, in quando nel paese l’assistenza medica a differenza dell’Italia non è affatto gratuita e spesso i costi possono essere davvero molto onerosi, soprattutto per i cittadini stranieri.

Inoltre altro grave problema è la mancata corrispondenza dell’attrezzatura sanitaria con gli standard occidentali, per questo è importante per un visitatore avere dei punti di riferimento per trovare strutture in linea con le proprie esigenze.

Oltre ad AXA assicurazioni altra valevole soluzione è quella offerta da Columbus Italia, agenzia di spicco nel ramo assicurativo.

Per dare ai propri clienti un prodotto sicuro ed affidabile all’interno del pacchetto “Viaggio” sono contemplate diverse garanzie quali: spese mediche illimitate, rimpatrio immediato in caso di necessità conclamata, pagamento con erogazione diretta in caso di ricovero, assistenza sempre a disposizione a tutte le ore e tutti i giorni dell’anno, annullamento fino a 2000€, interprete per via telefonica, rimborso di tutte le spese legali  per un totale massimo di 10000€, assicurazione relativa alla responsabilità civile fino a 500000€, mancanza di spese di franchigia, infine la polizza non prevede spese per tutti i bambini di età compresa tra i 0 ed i 17 anni.

Parlando di costi, la proposta di Columbus è davvero conveniente anche sul piano economico, infatti per 10 giorni di viaggio il prezzo medio stimato per ciò che riguarda la sola assistenza è di 37.40€ mentre questa cifra tocca i 41.54€ per 15 giorni di soggiorno.

Coloro che sono interessati ad avere un pacchetto completo, comprendente assistenza, cancellazione e assistenza del bagaglio il costo previsto per garantire 10 giorni di soggiorno è di 62.94€.

E’ importante ricordare che questi sono dei valori che sono soggetti a moltissime variabili, dunque per essere sicuri è consigliabile fare un preventivo direttamente all’interno del sito della Columbus assicurazioni, inserendo i propri dati e le proprie esigenze.

Assicurazioni viaggio Cina 2022: le proposte di Allianz e quelle di Coverwise

Allianz rappresenta un’eccellenza per ciò che riguarda il mondo delle polizze assicurative.

Una soluzione pensata per coloro che sono intenzionati a fare le valigie per il paese della Grande Muraglia è chiamata Allianz Travel Care.

In questa proposta davvero molto interessante è contemplato un pagamento diretto per quanto riguarda le spese mediche, ospedaliere ed anche chirurgiche, la consulenza medica telefonica con un dottore appartenete al comparto sanitario nazionale, la possibilità di richiedere la traduzione della cartella clinica oltre che la presenza di un interprete sempre a disposizione.

In caso di particolari necessità o situazioni di entità grave è possibile richiedere l’immediato rientro in Italia ed infine Allianz contempla anche l’assistenza e le spese mediche in caso si resti vittima di atti terroristici.

La Travel Care è davvero la soluzione più idonea per tutti i turisti che hanno deciso di lasciarsi stupire dalle meraviglie offerte dalla bellissima Cina.

La sottoscrizione di un’assicurazione sanitaria è molto importante al fine di ricevere un supporto immediato nel caso di bisogno, ma anche per usufruire della possibilità di un pagamento diretto delle spese mediche che all’interno di questo paese sono davvero esose.

Essendo un paese davvero immenso, coloro che sono intenzionati a recarsi per un maggiore tempo possono prendere in considerazione anche l’offertaTravel long Stay, la quale contempla delle garanzie di copertura per tutti i viaggi che possono durare fino a 120 giorni.

Anche in questo caso vi è un’assicurazione sanitaria 24h su 24 ed abbraccia tutte le garanzie sopracitate; in aggiunta Allianz da l’occasione ai suoi clienti di applicare anche l’indennizzo per il furto del bagaglio, per il ritardo dell’aereo, rimborso spese per il prolungamento del soggiorno, protezione per tutti i mezzi tecnologici portati durante il viaggio come gli smartphone, i tablet e le fotocamere ed infine c’è un importante risarcimento per danni involontariamente procurati a dei soggetti terzi.

Allianz è un’assicurazione sempre all’avanguardia ed attenta a tutte le esigenze che possono riguardare i suoi clienti; nella fattispecie per alleggerire ulteriormente i pensieri, ha ideato una particolare app scaricabile direttamente su tutti i dispostiti sia Android che con sistema IOS.

Il nome di questa invenzione è MyTravelApp e grazie ad essa si possono registrare comodamente tutte le polizze assicurative stipulate per averle sempre a disposizione, si può richiedere assistenza geolocalizzata inviando direttamente la posizione, si possono rintracciare tutti gli ospedali, le ambasciate ed i servizi vicini alla posizione rilevata dal geolocalizzatore ed infine è consentito anche monitorare in tempo reale lo stato del volo.

Programmare un viaggio in Cina grazie a queste innovazioni, non è mai stato più facile e sicuro, dunque non resta altro che lasciarsi incantare dalle meraviglie senza tempo offerte dalla cultura orientale.

Un’altra agenzia particolarmente attiva nel settore dei viaggi è Frontier Assicurazioni.

Questa si presenta come una start-up italiana specializzata proprio nelle garanzie di soggiorno, offrendo prodotti sempre completi e di qualità, competitivi ed attenti anche alle tasche dei propri clienti.

Chi è intenzionato a programmare un viaggio verso la lontana Cina, dovrebbe prendere in considerazione anche le soluzionimesse in campo dall’agenzia in quesitone.

Valutando con un rapido preventivo, è facile scoprire che ogni offerta è caratterizzata da prezzi davvero molto competitivi ed interessanti sotto l’ottica del risparmio.

Le assicurazioni mediche sono sempre presenti all’interno delle polizze presentate, sia per viaggi in territori UE dove ovviamente basta la presenza della tessera Team per ricevere assistenza, sia anche per soggiorni verso il resto del mondo.

Frontier Assicurazioni per quest’ultima possibilità è sempre a disposizione tutti giorni dell’anno a tutte le ore per fornire ai clienti un punto di appoggio in caso di necessità quando sono lontani da casa.

Nella polizza è contemplata l’opportunità che in caso di ricovero le spese mediche sono pagate direttamente alla struttura e tutta la pratica è comodamente gestita in modo efficiente e sicuro direttamente dall’ufficio dei sinistri presente in Italia.

Tutti i prodotti hanno una sottoscrizione internazionale da IMA Assistance, dunque sono senza dubbio sinonimo di solidità e sicurezza anche nel settore del viaggio.

Questo prodotto assicurativo è valevole sotto molteplici punti di vista, ma bisogna tenere presente che le sue garanzie non contemplano la copertura di particolari malattie pregresse, dunque al momento della sottoscrizione contrattuale è bene tenere a mente questo elemento.

Un’ultima soluzione da non sottovalutare è quella posta in essere da Coverwise; al pari della precedente, anche questa si configura come un’agenzia qualificata in assistenza sanitaria durante un soggiorno di breve o lunga durata all’estero.

Rispetto ad altre agenzie di settore, questa presenta specifiche garanzie che permettono a tutti coloro che hanno pensato di recarsi in Cina per ragioni strettamente lavorative o per turismo, di vivere ogni istante in tutta tranquillità.

Oltre alle spese mediche ed ovviamente quelle di rimpatrio che hanno un tetto massimo di copertura fino a 20 milioni con pagamento diretto, ci sono moltissime altre prestazioni come l’assistenza medica e sanitaria disponibile 24 h su 24, in ogni giorno dell’anno, il rientro sanitario e l’assistenza legale.

Coverwise oltre a questa formula, ha dato vita anche ad assicurazioni multiviaggio in grado di coprire un numero maggiore di viaggi effettuati durante il corso dell’anno i quali sono tutelati solo se rispettano la durata massima di 31 giorni.

Il pacchetto in questione concerne un costo di partenza di circa 89€ per viaggiatore nella sua formula standard, mentre per il viaggio singolo la quota di partenza contempla una cifra che si aggira attorno ai 22.08€

Questi prezzi sono del tutto indicativi, in quanto al momento della stipula del contratto assicurativo si possono aggiungere delle altre garanzie in grado di far oscillare il prezzo in maniera sostanziale.

Il pacchetto tutto incluso presuppone garanzie relative all’assistenza in viaggio, l’assistenza durante il soggiorno e tutte le spese mediche necessarie; in particolare il massimale per quanto riguarda il pagamento delle spese mediche per il ricovero con formula diretta ha un tetto massimo 10.000€ ,mentre le donne che sono in stato di gravidanza possono contare su una copertura fino a 75.000€ in caso di complicazioni sopraggiunte durante il viaggio.

Altro tasto dolente in territorio cinese riguarda il costo dei farmaci; per tentare di venire incontro ai viaggiatori sotto questo aspetto Coverwise permette un pagamento diretto per un massimo di 1300€ destinati ad ogni singolo assicurato.

Per quanto riguarda gli infortuni in viaggio la quota di pagamento diretto ammonta a 50.000€ ma in questa sono esclusi tutti quelli avvenuti durante il volo.

Oltre a questo catalogo di garanzie, il costo del pacchetto finale deve essere calcolato addizionando anche una franchigia di 75€ per sinistro per ogni assicurato.

Qualsiasi sia l’opzione selezionata, il vantaggio offerto dall’agenzia in questione è relativo al fatto che è sempre a disposizione per chiarire ogni dubbio e prestare soccorso ed assistenza quando si è lontani da casa.

Assicurazioni Viaggio in Cina 2022: i consigli sulle polizze

La Cina non è uno di quei paesi che richiede come requisito di accesso una necessaria copertura sanitaria… ma la speranza è quella di non ammalarsi oppure di non restare coinvolto in qualche spiacevole situazione in grado di compromettere la salute!

Gli ospedali cinesi sotto certi aspetti sono molto simili a quelli americani per la gestione amministrativa e non sempre hanno standard all’altezza del mondo europeo.

Altra grandissima problematica sono i costi molto elevati delle cure e dei giorni di degenza presso una struttura sanitaria, che possono toccare anche cifre esorbitanti.

Al fine di non caricarsi di troppi pensieri il consiglio migliore è quello di adoperarsi tramite una valida assicurazione sanitaria che sia in grado di coprire anche nella sua forma standard, visite, esami, ricovero e trattamenti urgenti leggermente più complicati.

Altri elementi che dovrebbe contemplare le coperture sono le medicine, il trasporto d’emergenza ed ovviamente il rimpatrio, che si configura come una delle condizioni più importanti in casi gravi.

Nella firma contrattuale si possono aggiungere anche atri bonus, i quali possono salvare in caso di necessità: questi interessano le coperture assicurative in caso di infortunio nella pratica sportiva o il rimborso in caso di perdita o scippo di beni personali tecnologici come laptop, smartphone o fotocamera.

Coloro che sono intenzionati a viaggiare in aree rurali del paese devono inoltre prestare un’attenzione in più sotto il profilo medico sanitario in quanto si sono spesso registrati casi di malattie endemiche che possono seriamente compromettere la qualità ed i ricordi legati al viaggio in questa bellissima terra.

Non sono previste vaccinazioni obbligatorie tuttavia sono fortemente consigliate quelli per il tetano e la poliomelite; se le destinazioni previste interessano le aree Yunnan e Hainan o le provincie Guangxi e Guizhou altre precauzioni da tenere in considerazione sono quelle per l’encefalite, difterite, febbre tifoide, epatite A e B ed anche la meningite.

Spendere qualche soldo per proteggersi durante un viaggio in Cina potrebbe rappresentare una mossa vincente per garantirsi ricordi memorabili e senza intoppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.