Menu Chiudi

Assicurazione Viaggio Thailandia 2022: consigli sulla migliore polizza medica sanitaria e opinioni dai forum

Prima di un viaggio in Thailandia bisogna informarsi su quali sono le migliori polizze medico sanitarie del 2022. E quali sono le opinioni dei forum online, aggiornati di continuo con consigli di quelle che potrebbero essere semplicemente “viaggiatori random” proprio come noi. Andiamolo a scoprire.

Viaggio in Thailandia: qual è la miglior polizza 2022? La proposta di Europ Assistance Italia

In un’epoca in cui la globalizzazione la fa da padrona, le polizze assicurative proposte per la salvaguardia dei viaggiatori per tutta la durata delle loro vacanze sono davvero numerose e molto valide.

Fra le più gettonate sicuramente troviamo le offerte proposte da  Europ Assistance Italia S. p. A. il cui motto è “You live, we care”. Fra i tanti servizi offerti. Infatti, la compagnia mette a disposizione dei consumatori le polizze assicurative medico sanitarie e non solo durante i viaggi al fine di rendere comoda e tranquilla la vita in villeggiatura di ogni turista, cittadino del mondo. Visitando il sito europassistence.it ogni consumatore potrà calcolare il proprio preventivo per l’assicurazione del proprio viaggio in modo pratico, semplice e, così che non è poi così scontata, specifico.  L’assicurazione proposta, definita dalla compagnia stessa NoStop Vacanza, offre assistenza 24 ore su 24 senza limiti di costi e pagamento diretto alle spese mediche a tutti i viaggiatori solitari, a coloro che preferiscono viaggiare in famiglia o con la propria comitiva. La cosa migliore da fare, quindi, quando ci troviamo di fronte alla sezione adatta a calcolare il preventivo di tale polizza assicurativa medica sanitaria è inserire tutti i dati correttamente e, in caso di viaggio con più persone, inserire il numero complessivo fin dall’inizio anche quando esse non siano parte di uno stesso nucleo familiare, dividendosi, poi, la spesa soltanto in un secondo momento. Naturalmente per i meno avvezzi al mondo di internet v è la possibilità di richiedere, almeno per iniziare, una consultazione telefonica chiamando gratuitamente l’ 803 803 tramite un servizio attivo 24 ore su 24, per tutti gli altri sarà comunque davvero facile e intuitivo calcolare il proprio preventivo.

Il primo dato da inserire nella sezione apposita è la destinazione verificandone prima la copertura. Non è, ad esempio, possibile contrarre una polizza assicurativa medico sanitaria per Afghanistan, Antartico, Cocos, Georgia del Sud, Heard e Mc Donald, Isola Bouvet, Isola Christmas, Isola Pitcairn, Isole Chagos, Isole Falkland, Isole Marshall, Isole Minori, Isole Salomone, Isole Wallis e Futuna, Kiribati, Micronesia, Nauru, Niue, Palau, Sahara Occidentale, Samoa, Sant’Elena, Somalia, Terre Australi Francesi, Timor Occidentale, Timor Orientale, Tokelau, Tonga, Tuvalu e Vanuatu così come neanche per Paesi in stato di guerra dichiarata o di fatto, consultabili in un elenco sempre, ahimè, in aggiornamento. Risulta, quindi, inclusa nella possibilità di stipulare il contratto assicurativo per la polizza medico sanitaria la nostra Thailandia. Dopodiché sarà necessario inserire la data di inizio e quella di fine del viaggio e il numero di persone coinvolte, specificandone l’età tramite la scelta fra quattro fasce: i minori di due anni, quelli di età compresa fra i due anni e i diciassette, quelli fra i diciotto e i ventinove e, infine, gli over trenta. Volendo ipotizzare un viaggio in Thailandia a partire dal primo giugno fino al quindicesimo giorno del mese per un soggetto di età compresa fra i diciotto e i ventinove anni, ad esempio, per un totale di quindici giorni di vacanza, la Europ Assistance Italia S. p. A. consiglia una copertura equivalente a 90, 60 euro di spesa dei quali 4, 58 di costi di imposte. Tale polizza assicurativa medica sanitaria è comprensiva di assistenza sanitaria 24 ore su 24 senza costi e senza limiti di massimale garantendo un medico di riferimento all’estero ed un interprete per interloquire con quest’ultimo, una monitoraggio curato ed attento della degenza ospedaliera, un eventuale viaggio di rientro in Italia con accompagnamento sanitario per problemi sanitari personali, un rientro anticipato in caso di problemi riguardanti i propri familiari in Italia o il viaggio di un familiare in caso di problemi medici del viaggiatore. Inoltre appartiene a questo servizio, del valore complessivo di 17,08 euro la disponibilità di una équipe di medici a partire e quella di un medico esperto in consulenze telefoniche per persone in viaggio senza considerare, per concludere, anche l’assistenza inc aso di evento terroristico.

È previsto nei 90, 60 euro di preventivo anche il rimborso delle spese mediche o pagamento diretto in caso di stanziamento o passaggio nelle strutture ospedaliere per un totale di 200. 000 euro in cui sono annoverate le spese mediche, farmaceutiche ed ospedaliere in caso di malattia o infortunio e quelle eventuali di ricerca e salvataggio. Questa impostazione è, però, variabile in base al tetto massimo scelto di rimborso. Nel suddetto caso, infatti, 200 euro di rimborso sono a fronte di una spesa assicurativa di 59, 42 euro già compresi nei 90, 60 euro della polizza intera, ma nel caso in cui si ritenesse necessario variare l’importo delle spese di rimborso si noterebbe un abbassamento o un aumento del servizio e, pertanto, dell’intera assicurazione: nel caso in cui “bastasse” un rimborso con tetto massimo di 100. 000 euro il costo del servizio scenderebbe a 51, 20 euro e l’intera polizza a 82, 40 euro mentre, nel caso in cui fosse necessario alzarlo a 500. 000 euro a fronte di un servizio equivalente a 88, 90 euro la polizza toccherebbe quasi i 120 euro complessivi di cui quasi 6 euro di imposte.

Nel preventivo inoltre sono già calcolate le spese non più relative alla polizza assicurativa medico sanitaria, ma anche quella basica per la protezione del bagaglio e degli effetti personali equivalenti a 14, 10 euro a fronte di una copertura di 1000 euro in caso di furto, incendio, rapina, scippo, oppure mancata riconsegna e danneggiamento da parte della compagnia aerea.

A questi servizi, infine, si aggiungono quelli facoltativi che possono essere inseriti nel preventivo della polizza già calcolata come l’Assistenza Domiciliare Integrata con 6, 74 euro in più (per cui si intende sia l’intervento di personale sanitario che di baby sitter o colf fino a 10 ore complessive da richiedere entro i 45 giorni dal rientro) dopo il ritorno nell’eventualità di subire un infortunio una malattia che prevedano un ricovero di almeno 3 giorni oppure quella sugli infortuni in viaggio con 13, 10 euro aggiuntivi per essere salvaguardati in caso di infortuni che abbiano come conseguenza l’invalidità permanente anche a seguito della pratica dei cosiddetti “sport pericolosi” fra cui pugilato, lotta, arti marziali, rugby. Ad questi ulteriori servizi, per concludere, possono essere aggiunti anche quelli denominati Bagaglio Top, Responsabilità Civile, Parenti e Abitazione.

Nel particolare, quando si tratta di viaggi in Thailandia e si stipula una polizza assicurativa medico sanitaria per tutta la durata del viaggio è bene appuntarsi e trattenere sempre con sé il numero dell’Assistenza Europ della struttura organizzativa naturalmente attivo 24 h che è lo 0258286828.

Polizza Viaggio e l’assicurazione medico sanitaria nel 2022 per un viaggio in Thailandia

Una valida alternativa alla compagnia di cui abbiamo scritto fino ad ora è data, senza dubbio, da Polizza Viaggio.it che, anche in questo caso, offre ai consumatori la possibilità di calcolare un preventivo online, come, fra le altre cose, nella maggior parte dei casi quando si tratta di assicurazioni, soprattutto se sono assicurazioni tendenzialmente giovani e vivono in special modo grazie ai siti online. Per la Thailandia, nello specifico, offre garanzie estese e un tipo di assistenza valida 24 ore su 24, 7 giorni su 7, facile e innovativa grazie alla centrale operativa italiana. Polizza Viaggio per prima cosa assicura una valida assistenza sanitaria nel territorio thailandese che farà tranquillizzare anche i più scettici ad intraprendere quello che potrebbe realmente rivelarsi un viaggio dei sogni: con strutture ospedaliere facilmente paragonabili a quelle occidentali è anche più facile godere di maggiori garanzie, soprattutto se offerte e comprese in una apposita polizza assicurativa medico sanitaria. Con Polizza Viaggio.it Nobis Filo diretto Assicurazioni si propone in grado di offrire un servizio completo e affidabile anche in caso di viaggi di lavoro in Thailandia. Il calcolo del preventivo può avvenire scegliendo fra vari pacchetti di diversa estensione (small, medium e large).

Anche in questo caso al calcolo del preventivo online si affianca la possibilità di discuterne telefonicamente grazie al servizio di call center attivo contattando 800 894 126.

In questo caso volendo iniziare a calcolare il proprio preventivo tramite portale online non sarà necessario inserire l’età dei viaggiatori, ma soltanto il numero complessivo dei soggetti interessati, la data di partenza e quella di arrivo (in questo caso ho inserito la stessa durata del viaggio con la medesima data di partenza e di rientro), ma a differenza del caso precedente sarà opportuno inserire anche il tipo di polizza scegliendo fra quella detta di “visto Schengen” valida naturalmente soltanto per i Paesi dell’area Schengen che, in questo caso, ovviamente, non considereremo a prescindere e quelle di annullamento o di viaggio completa valida sul territorio a scelta del contraente richiedente polizza che sceglierà fra Italia, Europa e Mediterraneo, Mondo e Federazione Russa e, infine, Mondo Intero inclusi Stati Uniti d’America e Canada a cui si aggiungerà anche l specificazione dello Stato da cui i contraenti partiranno. In questo caso la polizza assicurativa medico sanitaria per la Thailandia sarà compresa in una spesa assicurativa più ampia, comprensiva di assistenza alla persona e al veicolo, bagaglio, responsabilità civile, tutela legale e il ritardo o la perdita del volo. La spesa della polizza varia a seconda del pacchetto: lo small costa complessivamente 69, 00 euro, il medium 169, 00 euro e il large 190, 00 euro.

Nello specifico , andando a visionare soltanto il tipo di polizza che ci riguarda in questo caso specifico, il primo pacchetto di polizza del viaggio mette a disposizione un tetto massimo di 500.000 euro di spese mediche e 30.000 di garanzia infortuni, il secondo  spese mediche illimitate prive, cioè, di tetti massimi e 50.000 di garanzia infortuni e, infine, il large ripropone le spese mediche illimitate ma sposta il tetto massimo della garanzia infortuni a 50.000 euro.

È bene ricordare e specificare, però, che per Polizza Viaggio.it le spese mediche coperte dalla polizza assicurativa medico sanitaria per il viaggio in Thailandia, di piacere  o di lavoro che sia, copre le spese mediche effettivamente accertate e documentate sostenute dal contraente richiedente polizza il viaggio, per cure conseguenti a infortunio o malattia mentre la garanzia infortuni si occupa di sanare e rimborsare il viaggiatore contraente richiedente nell’eventualità in cui gli si riversino danni permanenti (invalidità permente o morte) derivanti dalle conseguenze di un infortunio e, nel secondo caso, quello di decesso del contraente richiedente polizza medico sanitaria, affinché il rimborso sia effettivo e comprovato, l’assicurato può indicare una seconda persona contattando tramite e- mail la compagnia che se ne occupa nelle vesti di Ufficio Gestione Integrata allegando al contenuto di spiegazioni da inviare a premi@filodiretto.it una comunicazione scritta e firmata che indichi i beneficiari prescelti.

Viaggiare in Thailandia nel 2022 con un’assicurazione sanitaria Allianz Global Assistance

Allianz non ci abbandona mai, neppure in viaggio, per questo la compagnia leader del settore assicurativo ha coniato un nuovo modo di “spassarsela” in vacanza grazie alle formule proposte dalla cosiddetta Allianz Global Assistance . Anche in questo caso, però, la polizza di viaggio non comprende soltanto una polizza specifica per le spese medico sanitarie, ma anche in caso di annullamento del viaggio e perdita del bagaglio. Sarà, inoltre, facile e divertente trovare l’alternativa migliore per voi viaggiatori scegliendo fra le varie tipologie di viaggio quella con la polizza più adatta: vacanza, vacanza studio e viaggio di lavoro o ancora annuale multi viaggio e infortuni al volo, ad esempio. Anche in questo caso il calcolo del preventivo di polizza assicurativa per spese medico sanitarie e infortuni e non solo è davvero semplice e può avvenire all’interno dello stesso sito allianz-assistance.it. Anche in questo caso, però, Allianz si preoccupa di conoscere l’età dei viaggiatori, dividendola, anche stavolta, in quattro diverse fasce: dagli zero ai venticinque anni, dai ventisei ai sessanta, dai sessanta ai settantacinque fino a terminare con gli over settantasei.

Stavolta la sezione di polizza assicurativa riguardante le spese mediche sanitarie è comprensiva di spese ospedaliere e chirurgiche, che avverranno con pagamento diretto previo contatto con la centrale operativa da cui partiranno e verranno coperte anche le altre spese mediche e farmaceutiche. Nel caso della polizza in analisi dal costo complessivo di  45, 00 euro il contraente avrà coperte le spese di assistenza comprensive di personale medico attivo 24 h e sette giorni su sette in caso di malattia o infortunio, consulenza medica telefonica, invio di medicinali urgenti, traduzione della cartella clinica, segnalazione di medici specialista, rientro sanitario, rientro della salma, interprete a disposizione telefonica, rientro accompagnato di minori, viaggio di un familiare in caso di ricovero o decesso, rientro dell’assicurato convalescente e dei familiari assicurati. Rientrano, invece, nelle spese mediche il delle spese di trasporto al centro medico di pronto soccorso per un massimale equivalente a 5.500 euro, quello delle spese odontoiatriche urgenti fino a 550 euro e, per lo stesso tetto massimo, quello delle spese per cure riabilitative e fisioterapiche occorse in viaggio conseguenti al ricovero ospedaliero. In caso di sinistro, però, i rimborsi saranno soggetti ad una franchigia del valore di 50 euro.

Assicurazione viaggio in Thailandia nel 2022: quali forum visitare?

I forum sui viaggi in Thailandia pullulano nel web, soprattutto con partecipanti italiani o, comunque, in grado di esprimersi anche nella nostra lingua: non è un segreto, infatti, che i nostri connazionali amino la Thailandia e compiano molti viaggi verso questo paradiso esotico. Fra i più affidabili quando si tratta di opinioni riguardanti, però, sono senza dubbio quelli certificati che vedono, al loro interno, gli interventi di viaggiatori esperti e non soltanto di amatori.

Fra tutti, degni di nota sono quello offerto nel servizio di TripAdvisor e, forse ancor più affidabile, quello di Forum Viaggiatori che propone un elenco di compagnie considerate fra le più valide alle quali affidarsi. Non è un caso, inoltre, che porprio all’intero di questo forum compaia al secondo posto la nostra già citata Allianz Global Assistance. Non vi resta, perciò, di osservare, decidere la polizza più adatta a voi, fare le valigie e partire alla volta della Thailandia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.