Menu Chiudi

Assicurazione Vita Poste Italiane 2022: opinioni, numero verde, copertura infortuni, costo detraibile

Da diverso tempo, anche Poste Italiane si è inserito nel mondo delle assicurazioni sulla vita, proponendo prodotti validi e convenienti ai propri clienti. Per quanto riguarda le polizze assicurative sulla vita, Poste Italiane propone diverse soluzioni. Vediamo come sono articolate le polizze di assicurazione sulla vita di Poste Italiane.

Assicurazioni sulla Vita Poste Italiane 2022: tutte le polizze

Come abbiamo detto, Poste Italiane da diverso tempo offre ai propri clienti diversi prodotti finanziari e diverse polizze, tra cui alcune soluzione sulla polizza di assicurazione sulla vita. Vediamo quali sono le migliori soluzioni assicurative sulla vita di Poste Italiane.

Posteserenità Senior 2022

La prima polizza di assicurazione sulla vita di Poste Italiane è la polizza Posteserenità Senior. Si tratta di un prodotto assicurativo che fa parte di Poste Vita S.p.a. ed è una polizza sulla vita destinata ai clienti che abbiano un’età minima di 80 anni. Questa polizza è un contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili, con un premio unico e con la rivalutazione del capitale che viene investito sulla base del rendimento che viene realizzato sulla base annua della Gestione Separata di Poste Vita, che viene denominata Poste Valore Più.

Questa polizza assicurativa presenta diversi benefici fiscali per i successori e prevede di investire il premio versato, per ottimizzare la redditività del capitale che viene investito in un periodo di tempo medio. La polizza assicurativa Postserenità Senior prevede un costo di caricamento sul premio unico e su ogni versamento di premio aggiuntivo fatto pari all’1%, ma anche al momento della liquidazione, col versamento di un capitale che sia almeno pari all’importo dei premi separati nella Gestione Separata, sia nel caso di decesso del cliente e sia nel caso di riscatto totale della somma.

Questa polizza sulla vita, come detto, permetta una partecipazione agli utili con un premio che vada da un minimo di 2500 euro fino ad un massimo di 2’500’000 euro, emesso da Poste Vita S.p.a. C’è anche la possibilità di fare altri versamenti in aggiunta di un importo pari o superiore a 500 euro.

Ogni anno è prevista una rivalutazione delle prestazioni in base al risultato che viene conseguito. In caso di decesso dell’assicurato o di riscatto totale, Poste Italiane pagherà un importo almeno pari al premio versato nella Gestione Separata.

Ci sono anche diversi benefici molto interessanti: la polizza non è soggetta ad imposta di bollo, è beneficiaria del differimento della tassazione fino al suo riscatto parziale o al riscatto totale e, in caso di decesso, i beneficiari avranno un capitale senza l’imposta di successione.

Per quanto riguarda i versamenti, questi possono essere fatti in qualsiasi ufficio postale per un importo che non sia superiore ai 500 euro ciascuno o online, tramite un addebito su Conto Banco Posta, tramite la propria privata, per versamenti che vanno da un minimo di 100 euro fino ad un massimo di 5000 euro.

Sia il premio unico che i premi aggiuntivi possono essere pagati solamente tramite un addebito sul Conto Banco Posta, tramite il Libretto di Risparmio Postale, con un assegno circolare o con un assegno bancario. La polizza assicurativa può essere fatta solamente se l’assicurato ha un’età pari o maggiore ad 80 anni.

Nel caso si verifichi il decesso dell’assicurato, Poste Vita paga il capitale assicurato che è stato maturato durante il corso della polizza a chi è stato nominato come beneficiario, al momento della sottoscrizione della polizza. Infatti, quando la polizza viene sottoscritta, l’assicurato potrà scegliere il beneficiario del premio assicurativo, che potrà essere cambiato durante il contratto.

L’assicurato potrà recedere la polizza assicurativa entro 30 giorni dalla sua stipula, inviando una raccomandata o presentando la richiesta di recesso all’ufficio postale che ha in carico il contratto.

La polizza sulla vita Posteserenità Vita non prevede spese al momento dell’emissione del contratto e neanche al momento del riscatto parziale o totale. Per il caricamento, è previsto il costo dell’1% sul premio unico e su ogni versamento aggiuntivo che viene fatto.

Per poter sottoscrivere questa polizza sulla vita, c’è bisogno di prendere un appuntamento presso un ufficio postale abilitato e portare un documento d’identità in corso di validità. Prima di sottoscrivere la polizza, s’invitano i clienti a leggere il Set Informativo relativo alla polizza che si vuole stipulare prima di presentarsi all’ufficio postale, che è presente nella sezione del sito ufficiale di Poste Italiane adibito.

Postefuturo Per Te 2022

Un’altra polizza assicurativa sulla vita è la polizza Postefuturo Per Te. Si tratta di un prodotto assicurativo molto flessibile, infatti è possibile scegliere se versare il premio assicurativo tutto in una volta o farlo tramite versamenti ricorrenti. È possibile anche rivalutare il capitale investito a seconda del rendimento che viene realizzato dalla Gestione separata Posta Valore Più sulla base di un anno. Inoltre, è possibile anche l’opzione Cedola, che permette all’assicurato di scegliere se beneficiare annualmente della rivalutazione del capitale che ha assicurato.

La particolarità di questa polizza assicurativa sulla vita è la possibilità di gestione dei propri risparmi a seconda delle esigenze. Si tratta di una polizza assicurativa sulla vita in forma mista, con la partecipazione agli utili. In caso di decesso dell’assicurato, la liquidazione del capitale che è stato assicurato garantisce una copertura assicurativa ai beneficiari che sono stati designati. Nel caso di riscatto totale del premio assicurativo, non è prevista alcuna penale: la prima richiesta di riscatto parziale non ha costi di uscita, mentre i successivi avranno un costo fisso di 26 euro.

Un’altra particolarità di questa assicurazione sulla vita è proprio la sua modulabilità, infatti, fin dal momento della sottoscrizione della polizza si potrà versare un premio unico pari o superiore a 2500 euro; si potranno accumulare i risparmi in tempi precisi, versando dei premi periodici, mensili o annuali; si potranno integrare dei versamenti aggiuntivi al capitale già assicurato; si potrà attivare la già citata Opzione Cedola, che permette di beneficiare del rendimento annualmente.

Per quanto riguarda i versamenti, il premio può essere versato in due modi: un versamento unico per un importo pari o superiore ai 2500 euro; un versamento ricorrente annuo per un importo compreso tra i 600 euro e i 12’000 euro oppure un versamento mensile per un importo compreso tra i 50 euro e i 1000 euro. Poi, durante il contratto, potranno esserci anche degli eventuali versamenti aggiuntivi, sia in ufficio postale (per importi che non siano inferiori ai 500 euro) o tramite addebito sul Conto Banco Posta sulla propria area riservata (per importi compresi tra i 100 euro e i 5000 euro).

L’assicurato, per poter sottoscrivere questo tipo di polizza assicurativa sulla vita, deve avere un’età inferiore agli 85 anni. Il premio assicurativo viene versato sul proprio conto Banco Posta, sul libretto di Risparmio Postale e, solo nel caso di premio unico, anche tramite assegno circolare o assegno bancario.

Per quanto riguarda i beneficiari dell’assicurazione, questi vengono indicati al momento della sottoscrizione del contratto, i quali riceveranno il premio assicurativo in caso di decesso dell’assicurato. Con l’Opzione Cedola, in caso venga attivata, ogni anno verrà versato un importo al beneficiario, solo nel caso in cui l’importo residuo non sia inferiore ai 3000 euro.

Al momento dell’emissione del contratto ci sarà una somma di 10 euro da versare. In caso di riscatto parziale, non ci sarà nessun costo per la prima richiesta, mentre, per ogni richiesta successiva alla prima, nella stessa annualità della polizza, il costo sarà di 26 euro per ogni richiesta; per il riscatto totale, invece, non viene richiesto alcun costo aggiuntivo.

La polizza assicurativa sulla vita PosteFuturo Per te eroga il premio assicurativo nel momento in cui riceve la comunicazione di decesso ai beneficiari che sono stati decretati dall’assicurato al momento della stipula della polizza. Il rischio di decesso viene coperto per qualsiasi causa e in qualsiasi luogo avvenga. La somma del premio assicurativo dipende dall’andamento della Gestione Separata in cui vengono investire le somme. Questa polizza assicurativa può essere stipulata presso gli uffici postale abilitati e viene attivata dalle ore 24 della data di decorrenza.

Poste Infortuni 2022

Un’altra polizza assicurativa sulla vita è la polizza Poste Infortuni. Questo tipo di polizza è indirizzata prevalentemente alla copertura degli infortuni, avvenuti durante lo sport, durante il lavoro o durante il tempo libero. Questa polizza comprende due moduli, che possono essere acquistati insieme oppure separatamente con delle garanzie opzionali. I due moduli di questa polizza sono Morte e Invalidità Permanente e Diaria e Rimborso Spese Mediche: entrambe permettono la protezione dell’assicurato in tutti gli ambiti in cui può avvenire un incidente, compresi gli ambiti più pericolosi, come sport estremi e a livello agonistico. Oltretutto, questa polizza assicurativa prevede un servizio di assistenza per le situazioni di emergenza dovute ad un infortunio, che è attivo 24 ore su 24, sia in Italia che all’estero.

Mediante i due moduli che compongono la polizza, si hanno delle coperture diverse: col modulo base Morte e Invalidità permanente a seguito di un infortunio si elargirà un indennizzo in una sola soluzione, inoltre, potranno essere aggiunti anche i moduli opzionali di Invalidità permanente a seguito di malattia e Inabilità Temporanea Totale (solo per i lavoratori autonomi); col modulo base Diaria e Rimborso Spese Mediche, verranno dati degli indennizzi giornalieri in caso di ricovero o inabilità temporanea totale, oltre al rimborso per le spese mediche sostenute durante il periodo di infortunio, inoltre, potrà essere aggiunto anche il modulo opzionale di Inabilità Temporanea Totale, solo per i lavoratori autonomi.

Questa polizza assicurativa è valida per tutti i clienti che non hanno compiuto 76 anni e che risiedono in Italia, Repubblica di San Marino e nella Città del Vaticano. La garanzia accessoria di Invalidità permanente da malattia può essere sottoscritta solo dai clienti che non abbiano compiuto i 65 anni e ci sarà l’obbligo di sottoscrivere una dichiarazione di buono stato di salute, prima della firma del contratto.

Ci sono, però, delle limitazioni, infatti non possono sottoscrivere questa polizza assicurativa i clienti che sono o sono stati affetti da alcolismo, tossicodipendenza ed infezione da HIV e chi svolge certe attività professionali che vengono descritte nel contratto.

Il contratto ha una durata annuale e prevede il rinnovo automatico, a meno che non ci sia la comunicazione di una disdetta almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto.

Questa polizza assicurativa copre diversi infortuni, tra cui: asfissia, avvelenamento, annegamento, assideramento, colpi di sole, colpi di calore o di freddo, lesioni per tumulti popolari nei quali l’assicurato non abbia partecipato in parte attiva, ernie traumatiche, lesioni da sforzi, stati di incoscienza non causati da allucinogeni, stupefacenti o alcol, infezioni, morsi di animali, punture di insetti (esclusa la malaria), folgorazione, atti compiuti per solidarietà o legittima difesa, etc.

La polizza non copre i danni in caso di dolo dell’assicurato, partecipazione a compimento di reati, suicidio o tentato suicidio, uso o produzione di esplosivi, uso di aeromobili, pratica di sport estremi o pericolosi (paracadutismo, skydiving, sci, salto dal trampolino), etc.

Per quanto riguarda, invece, la diaria, essa prevede l’indennità da ricovero, da convalescenza e da gesso, che verranno pagate all’assicurato per ogni giorno di degenza. L’indennità verrà pagata alla fine della degenza ospedaliera e solo sotto presentazione di una copia della cartella clinica, che deve riportare il tipo di infortunio, il giorno di entrata e di uscita dall’istituto ospedaliero.

Per ogni tipo di infortunio, l’assicurato dovrà contattare l’assistenza di Inter Partner Assistance S.A., attiva 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno. Il costo dell’assistenza è compreso nella polizza assicurativa fino ad un massimo di tre incidenti in ogni anno assicurativo. Il numero verde da chiamare per contattare l’assistenza è 800 55 40 84, mentre il numero all’estero è +39 06 42 115 799.

Per poter sottoscrivere questo tipo di polizza assicurativa sulla vita, bisogna prendere un appuntamento presso un ufficio postale abilitato e portare con sé un documento d’identità in corso di validità.

Opinioni Assicurazione Vita Poste Italiane 2022: recensioni sulle polizze vita

La sezione di Poste Italiane che si occupa delle polizze assicurative sulla vita è Poste Vita e proprio questa sezione ha vinto il premio Best Pension Fund Governance nel 2019, da parte del Capitan Finance International. Il premio è stato assegnato proprio perché le polizze assicurative di Poste Italiane sono state reputate le migliori per aver coniugato le performance degli investitori con le istanze della Environmental, Social and Governance.

Poste Vita ha investito ben 123 miliardi di euro per la gestione delle polizze assicurative sulla vita, contando più di 4 milioni di clienti, che si sono sentiti soddisfatti per la trasparenza e l’accessibilità delle polizze assicurative sulla vita di Poste Italiane. I prodotti assicurativi di Poste Italiane sono stati considerati degli ottimi prodotti finanziari per assicurare un futuro sicuro e stabile ai loro clienti.

Nonostante ciò, alcuni clienti hanno lamentato una scarsa garanzia per il rendimento degli investimenti, ma anche per la poca chiarezza durante la stipula dei contratti.

In linea generale, invitiamo tutti i possibili clienti a leggere bene i set informativi e di chiedere informazioni dettagliate al momento della stipula del contratto.

Per avere un’idea della polizza assicurativa sulla vita da stipulare, c’è la possibilità di fare un preventivo sul sito ufficiale di Poste Italiane. Per farlo, basta andare nella sezione apposita presente sul sito e scegliere il tipo di polizza che si vuole fare (in questo caso una polizza sulla vita). Bisogna poi inserire i propri dati personali (stato lavorativo, settore professionale, professione, età e la provincia di residenza.

Contatti Assicurazione Vita Poste Italiane: numero verde e orari degli uffici

Per poter contattare Poste Italiane, si può chiamare il numero 800 316 181 per avere assistenza sui servizi di Poste Vita; il numero è gratuito e il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 20 e il sabato dalle ore 8 alle ore 14.

Si possono avere contatti anche online, tramite gli account ufficiali di Poste Italiane presenti su Twitter e Facebook o andare nella sezione adibita alle polizze assicurative sulla vita Poste Vita. Altrimenti, è possibile compilare il modulo presente sul sito ufficiale con le proprie domande ed inviarlo online.

Altrimenti è possibile rivolgersi direttamente all’ufficio postale più vicino direttamente sul sito, consultando i giorni e gli orari di apertura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.