Menu Chiudi

Assicurazione mensile 2022: migliori polizze a rate mensili per auto e moto

L’assicurazione RC Auto o Moto può essere pagata a rate mensili. È chiaro che, nel caso si opti per una polizza a rate mensili, bisogna tener conto degli interessi, che spesso sono molti alti.

Come funziona un’assicurazione mensile e come avviene il pagamento

Nel caso delle polizze a rate mensili, la somma da pagare viene dilazionata in 12 parti (le rate, appunto). Ciò può essere dato dal fatto che una società finanziaria, come in ogni prestito per acquistare un bene a rate, dia alla compagnia assicurativa tutto ciò che dovremmo pagare noi in un’unica soluzione, ovvero tramite finanziamento. Ma può anche avvenire senza.

Effettuare un pagamento in maniera dilazionata può essere un vantaggio per molti, ad esempio chi non ha entrate fisse e non può permettersi di perdere tanta liquidità in una sola volta. O per chi ha fatto incidenti ed ha aumentato la propria classe di assicurazione. O magari per i giovani alle prese con la prima assicurazione. L’unica pecca di questo tipo di polizze, come dicevamo all’inizio, è il fatto che la somma totale sia spesso più alta di quando si paga tutto insieme, a causa degli interessi. Spesso, infatti, le compagnie assicurative aumentano in maniera più o meno significativa l’importo da pagare, o impongono di procurarsi una carta di credito. Occorre, per questo motivo, informarsi sempre sulle spese di gestione, di emissione e sul valore di TAN e TAEG.

Va inoltre precisato che, se la compagnia in questione opera per mezzo di una finanziaria, si dovranno presentare determinati documenti che dimostrino il proprio reddito. Ad esempio, se si è dipendenti bisognerà presentare la busta paga; se si è autonomi la dichiarazione dei redditi. Nel caso invece la compagnia assicurativa non abbia una finanziaria come intermediario, allora la polizza sarà priva di finanziamento e quindi a tasso zero. In questo caso si dovrà pagare probabilmente con carta di credito (normale o prepagata).

È sempre più diffusa, tra le compagnie assicurative, l’opzione di pagare l’RCA senza busta paga per venire incontro a chi possiede un veicolo, ma non ha entrate fisse e quindi non può presentare, di fatto, una reale busta paga. In questi casi, tra le garanzie che si possono dare alla compagnia assicurativa c’è il fatto di essere un cliente, per così dire, “fidelizzato”. In questo modo si dimostra di essere affidabile a tal punto da poter sostenere il pagamento dilazionato. In alternativa si possono presentare tipi di garanzia “meno convenzionali” o fare accordi con banche che conoscono bene la situazione economica del richiedente.

Migliori assicurazioni auto mensili 2022

Tra le migliori proposte per le assicurazioni a rate mensili c’è sicuramente quella di Genertel, prima in Italia sul mercato e la prima ad aver proposto assicurazioni online.

Genertel propone, infatti, di pagare a rate mensili con carta di credito la somma totale più il  4,4% della cifra complessiva annuale. Si tratta di una polizza priva di finanziamento. Inoltre, Genertel offre anche l’opzione “Quality Driver”, che prevede, in caso di furto o grave incidente, un intervento immediato a tutte le ore, sette giorni su sette. Se si rinnova, poi, la Quality Driver senza aver fatto incidenti, il premio annuale potrà consistere anche in uno sconto del 25%.

Un’altra compagnia assicurativa che nel 2022 offre una polizza auto molto conveniente è Linear. Questa compagnia assicurativa infatti, non usando società finanziarie come intermediari, non prevede il pagamento di interessi. È possibile, inoltre, scegliere tra tre diversi modi per pagare le rate: carta di credito (Mastercard, American Express, Diners e Visa) , bonifico bancario o PayPal. Se si sceglie la carta di credito, le rate verranno automaticamente scalate, esattamente come qualsiasi altro abbonamento. Si può cambiare la carta di credito su cui addebitare le spese della polizza in qualunque momento, entrando nella propria Area Riservata. È possibile anche sospendere la polizza da 5 a 30 giorni (per ogni mese), fino a 12 volte (entro l’anno definito dal contratto).

Anche Verti, che fa del cambiamento e del progresso i propri segni distintivi, ha un’offerta interessante per quanto riguarda l’assicurazione auto a rate mensili. Verti propone, infatti, di pagare la somma totale della propria polizza annuale in 10 rate senza interessi. Tutti i costi aggiuntivi e le spese sono annullati. Anche qui si può fare tutto online, dalla scelta della polizza, alla firma elettronica del contratto, al pagamento.

Prima.it è un’altra delle realtà che offre servizi con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Infatti consente anch’essa di dilazionare il pagamento in 12 rate mensili senza finanziamento (e quindi a tasso zero) e potendo scegliere tra carta di credito, bonifico bancario o PayPal come metodi di pagamento. Inoltre garantisce una copertura completa, sospensione gratuita (e totalmente autonoma, tramite la propria area riservata) ed un’emissione immediata (con costante aggiornamento dei documenti). Ogni rata verrà scalata automaticamente dal conto ogni 26 del mese.

Tra le proposte più allettanti c’è anche quella fatta da Quixa, la compagnia assicurativa digitale parte del gruppo AXA Italia, nota per le modalità pratiche e intelligenti. Anche Quixa propone un pagamento diviso in 10 rate senza interessi. I requisiti per ottenere il finanziamento sono un premio annuale che non superi i 1500 euro e che si faccia domanda entro e non oltre 3 giorni dalla firma del contratto.

Infine, un’altra proposta ottima dal punto di vista qualità-prezzo è quella di Direct Assicurazioni (anch’essa parte del gruppo AXA Italia come Quixa). Innanzitutto è totalmente digitale e si può quindi procedere interamente online. Si può comodamente pagare in 10 rate a zero interessi e in più ha circa 500 carrozzerie convenzionate in tutta italia. Si può inoltre, come nel caso di Quixa, contare sulla sicurezza del far parte di un gruppo più grande come AXA Italia.

Migliori polizze a rate mensili per moto del 2022

Come le auto, anche le moto e gli scooter circolanti hanno, per legge, l’obbligo di essere coperti da un’assicurazione RC Moto. Anche questo tipo di polizza copre i danni materiali e fisici nei confronti di terzi a seguito di un sinistro. I proprietari di mezzi a due ruote, come quelli delle auto, spesso trovano più comodo dividere il pagamento della polizza assicurativa in rate e anche qui, sono diverse le compagnie che propongono offerte convenienti in tal senso.

Una tra queste, come per le auto, è Genertel. Parte del gruppo Generali offre, infatti, garanzia e stabilità ai propri clienti. Si occupa prettamente di polizze online e, come per i veicoli a quattro ruote, anche per le moto offre la possibilità di pagare l’importo annuale in rate mensili con carta di credito, senza finanziamento e con il solo aumento del 4,4%.

Verti, oltre che per le auto, dà la possibilità di pagare la polizza assicurativa della propria moto in 10 comode rate mensili a tasso zero, con la possibilità di sospenderla temporaneamente, nel caso non ci si trovasse a guidarla per tutto l’anno.

Per chi volesse semplicemente dividere il pagamento in due Allianz Direct è tra le compagnie assicurative migliori. Parte del Gruppo Allianz, è ottima per chi vuole dilazionare il proprio premio annuale in rate in rate semestrali. Allian Direct prevede un aumento del 4% sull’importo totale. Altrimenti Allianz dà la possibilità di dividere il pagamento in 12 rate mensili, aumentando il totale del 7%, grazie all’opzione “12R” dell’offerta “Nuova 4R”.

Un’altra realtà che offre la possibilità di dilazionare il pagamento del premio annuale in due rate semestrali è ConTe.it, che fa parte del Gruppo Admiral. Non si tratta di un finanziamento a tutti gli effetti, sebbene vengano aggiunti interessi ad ogni parte del pagamento. Anche qui parliamo di rate semestrali e si può richiedere questo tipo di polizza sia compilando il preventivo sia chiamando uno dei tanti punti della compagnia.

Infine, tra le compagnie con offerte più vantaggiose per assicurare la propria moto a rate c’è Linear, già citata per le polizze sulle auto. Anche qui, infatti, è possibile pagare tutto in 12 rate mensili che verranno scalate dal proprio conto (con carte di credito Mastercard, American Express, Diners e Visa) , o pagate tramite PayPal o bonifico. Non essendoci società finanziarie di mezzo, non ci saranno interessi da pagare. Quando si firma si paga anche la prima rata, dunque la moto sarà immediatamente assicurata fino alla fine del primo mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.